Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

domenica 1 aprile 2018

Canto di Pasqua.

Inno alla Pasqua.
Post di Rosario Grillo.

Dieric Bouts, 
Resurrezione, 1455
CANTO: Nostalgia di una sorgente.
Ho sempre tanta nostalgia di una sorgente
Da cui son nato goccia piccola infinita;
non ero solo, era un fiume di fratelli;
un vento forte aleggiava su quellacqua.
Acqua viva sei, Signore,
io mi perdo nel tuo mare,
corro nella tua corrente,
grido la mia libertà! (2v)
(Testo di Giosy Cento).
✰✰✰✰✰✰✰✰✰✰

Pittore nella cerchia di Dieric Bouts, 
Resurrezione, 1480



  

POESIA (e commento):
La terra è ancora tutta nuda
e di notte non sa come riuscire
a dondolare le campane
e a rispondere da fuori ai salmi dei cantori.
Dal Giovedì Santo fino
al Sabato di Pasqua,
l’acqua scava buchi nelle sponde
e si attorciglia in gorghi e mulinelli. 
(Boris Pasternak, Settimana santa)
La natura, nei versi di Boris Pasternak, come si fermasse, cerca nelle viscere Vita, nuova Vita.
La scena mostra: immobilità ed attesa....Sgomento!? Speranza!?
Il bacio di Giuda sovrasta, il gallo canta due volte.
È nuda la nostra anima!

Il canto dura fino all’alba
e, recitati tra i singhiozzi a sazietà,
da dentro arrivano sommessi
e a tratti lapostolo o il salterio
fin là, sotto i lampioni.
Ma a mezzanotte ogni creatura tace,
perché la primavera ha sparso voce
che basta appena che il bel tempo torni
e si potrà sconfiggere la morte
con lo sforzo della resurrezione.
(Boris Pasternak, Settimana santa)
La primavera, con il trionfo dei suoi campi fioriti, allontana l’inverno.
La Resurrezione accende ed alimenta la Speranza... e ci muoveremo alla ricerca della pecorella smarrita.

Si consiglia di spegnere la musica del blog prima di avviare il video.

✰✰✰✰✰✰✰✰✰✰
 ✰✰✰✰✰✰✰✰✰✰

8 commenti:

  1. Finché potremo nutrirci di queste parole non perderemo la speranza, aumenterà il desiderio di vita per continuare a leggerle e farle nostre. Grazie Buona Pasqua di speranza è risurrezione. Rachele Berardi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio è Verbo, Logos....la Parola consola!
      Buona Pasqua 🐣 dal profondo del cuore

      Elimina
  2. "Vieni sempre Signore" è la prima pagina del volume di D.M. Turoldo - G. Ravasi,"Lungo i fiumi..."I SALMI, traduzione poetica e commento, ed. Paoline, 1987. (con numerose riedizioni; l'ultima, del 2016, priva dei commenti di Ravasi). Da tenere a portata di mano sul comodino... Lieta e santa Pasqua a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE! A Voi due una PASQUA AMICA🐣🍀🙏🍃🌷🎈🌈

      Elimina
  3. Mariangela Romanisio1 aprile 2018 20:53

    La Resurrezione ci ricorda che la vita si alimenta di rinascite...

    La Pasqua arriva
    ogni volta che un cuore
    si solleva da cupi
    costrutti
    e batte
    all’aperto del mondo
    in un’alba di buono e
    di luce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rinascita : nuova vita ! Grazie del contributo poetico 🐣

      Elimina
  4. Acqua di ruscello sgorga dalla sorgente e giunge al tuo udito il suo allegro zampillio, come musica di rinascita. Uso i tuoi sensi per attirarti a Me e non più fuggire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del contributo, nello spirito della Pasqua🐣

      Elimina