Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

sabato 9 agosto 2014

In cammino.



Dedicato a tutte le persone che amano camminare
e, in particolare, ai 30.000 Scouts
che sono radunati in questi giorni a San Rossore.

Foto di Martina Isoleri, 
scattata il 4 agosto, nei pressi di Luzzara 
(Route nazionale R/S 2014)
Camminare è sapere di essere nomadi ...
Camminare lungo sentieri di montagna
lasciare le proprie orme sulla spiaggia
solcare le strade delle città
ascoltare i propri passi …
perché camminare non è solo un gesto fisico
è anche una metafora dello spirito
un modo di interpretare la vita
una filosofia dell’esistenza.
L'autentico cammino 
è ricerca di se stessi ...
 
... senza essere chiusura in se stessi.
Camminare è ritornare in se stessi
nel silenzio del proprio andare
non per tormentarsi, torturarsi, disperarsi,
ma per ritrovarsi …
perché camminare è cominciare da se stessi
ma non finire con se stessi
è lasciare pregiudizi ed egoismi
per aprirsi agli altri e al mondo.

Camminare è avere una meta...
... è seguire la propria stella, 
il proprio singolare sentiero.
Camminare significa darsi una meta
una piccola o una grande meta
ma comunque una direzione
un obiettivo da raggiungere …
perché ciascuno deve cercare il proprio sentiero
quello che è suo e solo suo
quello che più lo attrae
quello che vuole seguire.

Camminare è uscire 
dal proprio isolamento ...
... per condividere la strada.
Camminare è uscire dal proprio isolamento
disporsi all’incontro
al dialogo
al reciproco aiuto …
perché si cammina insieme ad altri
ognuno con il suo ritmo
ognuno con i suoi pesi
ciascuno con le sue gioie da vivere e condividere.

Camminare vuol dire 
sapersi rialzare...
... saper stare in piedi.
Camminare vuol dire non rimanere seduti
non lasciarsi paralizzare e schiacciare
vuol dire rialzarsi
e ogni giorno ricominciare …
perché il vero cammino consiste nell’affrontare la fatica di vivere
stando in piedi
con coraggio e con tenacia
resistendo e pazientando.

Camminare è amare la semplicità...
... riducendo i bisogni.
Camminare  è imparare ad essere semplici
ad amare l’essenzialità
a sfrondare il superfluo
a  lasciare quel che è ostacolo e orpello...
perché si cammina meglio se si è più leggeri
se si porta con sé solo quel che serve
se si limitano i propri bisogni
se si cerca di essere semplicemente se stessi.

Camminare...

Alcune citazioni...

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle e passano accanto a se stesse senza meravigliarsi (Sant’Agostino).

Basterebbe una passeggiata in mezzo alla natura, fermarsi un momento ad ascoltare, spogliarsi del superfluo e comprendere che non occorre poi molto per vivere bene (Mario Rigoni Stern).

Il camminare presuppone che a ogni passo il mondo cambi in qualche suo aspetto e pure che qualcosa cambi in noi (Italo Calvino).

Quando non potrai camminare veloce, cammina. Quando non potrai camminare, usa il bastone. Però non trattenerti mai! (Madre Teresa di Calcutta).

Se sei un uomo libero allora sei pronto a metterti in cammino (Henry David Thoreau).

... per essere liberi.

Nessun commento:

Posta un commento