Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

giovedì 6 febbraio 2014

Indovina, indovinello.










… Non appartiene ai potenti...
...  a chi comanda, a chi guida …
… può averla invece colui che passa inosservato...
... che non appare ...
... che non sta nelle alte sfere della società ...
... che non fa la Storia, con la lettera maiuscola …

Il suo opposto è
  • l’arroganza di chi si ritiene superiore
  • la protervia di chi ostenta  potere sul prossimo
  • la prepotenza di chi esercita il proprio dominio schiacciando gli altri …

Chi la possiede
  • lascia essere l’altro quello che è
  • rifiuta il “tu l’hai fatta a me, io la faccio a te”
  • non serba rancore, né astio
  • non rimugina sulle offese ricevute
  • non riapre le ferite
  • non pretende alcuna reciprocità
  • mantiene la propria disponibilità …
  
Chi la coltiva
  • non rinuncia alla lotta per paura, ma perché rifiuta la logica della sopraffazione
  • non è tranquillo perché non vede la malizia altrui, ma perché, pur vedendola, mantiene la propria compostezza
  • non è in pace con se stesso, se prima non è in pace con gli altri
  • non è triste, ma invece ilare, perché col suo agire prefigura un mondo migliore

Nella simbologia degli animali
  • non è il cane, che rappresenta la fedeltà
  • non è la colomba, che indica la semplicità
  • non è il leone, che rimanda al coraggio
  • non è il nobile destriero, né la gentile gazzella
  • naturalmente non è un animale politico, come il lupo, la volpe o lo sciacallo…






Chi desidera intervenire può consultare il post del 22/10/13 oppure semplicemente andare qui sotto su "commenta come", nel menù a tendina selezionare "nome/URL", inserire solo nome e cognome e cliccare su continua. Quindi può scrivere il proprio contributo sul quale rimarrà il suo nome ed eventualmente, se lo ritiene opportuno, può lasciare la sua mail. 

3 commenti:

  1. Rossana Rolando7 febbraio 2014 14:44

    Per chi desidera saperlo la risposta al quesito posto dal saggio gufo è:

    LA MITEZZA.

    Il testo dell’indovinello è stato da noi liberamente ricostruito sulla traccia di un breve e intenso saggio di Norberto Bobbio - grande e lucido pensatore, da noi molto amato - dal titolo “Elogio della mitezza” (1994).

    RispondiElimina
  2. https://play.google.com/store/apps/details?id=it.socialindovina.network Social dedicato al gioco del "Chi sono?"

    RispondiElimina
  3. https://play.google.com/store/apps/details?id=it.socialindovina.network Social dedicato al gioco del "Chi sono?"

    RispondiElimina