Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

martedì 6 maggio 2014

L'esperienza del dolore.


Il venerdì santo, appena trascorso ...

... icona di tutta la sofferenza ...

... che attraversa il mondo ...
Il venerdì santo, appena trascorso – per credenti e non credenti – è simbolicamente il giorno della croce ovvero il simbolo, l’icona di tutta la sofferenza che attraversa il mondo. Parlare del dolore non è facile, richiede pudore, non si presta a nessuna retorica, a nessuna ipocrisia. Il silenzio è quasi sempre l’atteggiamento più autentico che possiamo adottare di fronte al dolore altrui e al nostro. La sofferenza è un’esperienza universale, che coinvolge le nostre vite, le vite di tutti, in forme e modi diversi. Un’esperienza rispetto alla quale vorremmo trovare comprensione, consolazione, sostegno. Non sempre il dolore umanizza, anzi. Più spesso il dolore impoverisce, toglie vigore, inasprisce, imbestialisce, chiude, avvita su di sé, è via senza sbocco. Qui vogliamo sommessamente proporre un percorso di citazioni nel quale il dolore viene condiviso,  umanizzato e posto in una luce di speranza. 


Sofferenza e profondità umana
L'abisso della coscienza ...
Vai e piangi per l'uomo.
(Jack Kerouac)



L'intensità con la quale si sente la sofferenza può essere considerata come un indice della profondità dell'uomo.
(Nicolaj Berdjaev)  

Dolore e conoscenza
... il viaggio della conoscenza ...
 ... ciò che l'uomo deve apprendere attraverso la sofferenza non è una nozione qualunque, è [...] la comprensione della sua distanza dal divino. E' in definitiva una conoscenza religiosa.
(Hans-George Gadamer)




Zeus conduce i mortali alla saggezza
avendo fissato una valida legge:
conoscenza attraverso  dolore.
(Eschilo)  

Sofferenza e relazioni umane
... la malattia ... la solitudine ...
...  l'indifferenza ...

... il deserto di relazioni significative ...

... la sofferenza innocente ...

... l'abbandono ...
Non voglio coprire in maniera puerile la sofferenza. No, la sola autentica sventura è soffrire separatamente, come volgendoci le spalle ...
(Emmanuel Mounier)


Dobbiamo imparare a valutare gli uomini più per quello che soffrono che per quello che fanno o non fanno.
(Dietrich Bonhoeffer)

Dolore e domanda di senso
... la sofferenza apre domande di senso ...

... chiede luce ...
Amici, l’uomo è l’eterno mendicante di un senso al suo dolore, e alla sua morte. Talvolta sento di poter essere cristiano, solo per la risposta che il messaggio di Cristo dà al senso della morte e del dolore, inspiegabili o non pensati altrove.
(Italo Mancini)

Dove c'è umanità c'è dolore
ma non è  il  fine dell'uomo
essere solo dolore.  

(Giorgio Seferis)

... invoca speranza ...

Nessun commento:

Posta un commento