Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

giovedì 8 maggio 2014

La celebrazione delle piccole cose.

Tempo di primavera, tempo di risveglio ... 

... saper volare alto ...
Certo, bisogna saper pensare in grande, guardare lontano, porsi obiettivi elevati … ma la nostra vita è fatta anche, e soprattutto, di tante piccole cose che aspettano di ricevere da noi un significato: un sorriso, il primo saluto al mattino, lo sbocciare dei fiori … , tante piccole cose da riscoprire, amare e celebrare.

... l'abbraccio di papa Francesco 
a nostro nipote che vorrebbe tanto 
poter camminare ...
Questi i pensieri che vorremmo raccogliere e rilanciare: 
  •   le piccole cose possono diventare grandi se riusciamo ad apprezzarle e valorizzarle … se non passiamo di corsa, indifferenti... se ci soffermiamo a guardare.. lo sfavillio luccicante dell'acqua, la freschezza della rugiada al mattino, il rosso succoso delle ciliegie, la delicatezza del melo in fiore...
... il bagliore dell'acqua ...
... la rugiada al mattino ...
... il rosso delle ciliegie ...
... il melo in fiore...
  • le cose banali, forse anche meno belle, possono essere trasfigurate da uno sguardo poetico: come il fruscio dell'erba nel vento o l'incanto del fiume, dell'isola e del mare, perfino quel caratteristico carretto delle pulizie, posteggiato nel sole, tra il Municipio e la Cattedrale ...
... il vento nell'erba ...
... il fiume, l'isola e il mare...
... Piazza San Michele ...
  • gli aspetti secondari sono quelli che rendono familiare qualcosa … come la scala e la piazzetta di Porta Torlaro o quel preciso angolo dell'abside della Cattedrale, tutti addobbati di fiori … o la bifora là in alto, che nessuno vede se non alza lo sguardo...
... i fiori sulla scala accanto a Porta Torlaro ...
... Piazza Girolamo Rossi ...
... Piazza dei leoni ....
... angolo di Porta Torlaro ...
... e qui siamo sempre ad Albenga, ma dove? ...
... e qui? ...

Chi desidera intervenire può andare qui sotto su "commenta come", nel menù a tendina selezionare "nome/URL", inserire solo nome e cognome e cliccare su continua. Quindi può scrivere il proprio contributo sul quale rimarrà il suo nome ed eventualmente, se lo ritiene opportuno, può lasciare la sua mail.

Nessun commento:

Posta un commento