Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

lunedì 27 gennaio 2014

C'è un paio di scarpette rosse. Video.


Fare appello ai sentimenti ... 
commuovere, commuoversi ...
non vuol sempre dire abdicare alla razionalità ... 



Si consiglia di mettere in pausa la musica del blog prima di avviare il video.





 C'è un paio di scarpette rosse
 JOYCE LUSSU

C'è un paio di scarpette rosse


numero ventiquattro


quasi nuove:


sulla suola interna si vede ancora la marca di fabbrica


"Schulze Monaco".


C'è un paio di scarpette rosse


in cima a un mucchio di scarpette infantili


a Buckenwald


erano di un bambino di tre anni e mezzo


chi sa di che colore erano gli occhi


bruciati nei forni


ma il suo pianto lo possiamo immaginare


si sa come piangono i bambini


anche i suoi piedini li possiamo immaginare


scarpa numero ventiquattro


per l' eternità


perché i piedini dei bambini morti non crescono.


C'è un paio di scarpette rosse


a Buckenwald


quasi nuove


perché i piedini dei bambini morti


non consumano le suole.


Gioconda Beatrice Salvadori Paleotti, moglie di Emilio Lussu, politico e scrittore, più nota con lo pseudonimo di Joyce Lussu (1912 – 1998), è stata partigiana (medaglia d’argento al valor militare, capitano nelle brigate Giustizia e Libertà), poetessa, scrittrice e traduttrice.

Le immagini riproducono opere di Misha Gordin, maestro nel campo della fotografia concettuale.

Chi desidera intervenire può consultare il post del 22/10/13 oppure semplicemente andare qui sotto su "commenta come", nel menù a tendina selezionare "nome/URL", inserire solo nome e cognome e cliccare su continua. Quindi può scrivere il proprio contributo sul quale rimarrà il suo nome ed eventualmente, se lo ritiene opportuno, può lasciare la sua mail.  

Nessun commento:

Posta un commento