Iscriviti ai Feed Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+ Seguici tramite mail

Per alcune aree tematiche cliccare sulle immagini.

tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8 tag foto 9 tag foto 10 tag foto 10

venerdì 6 settembre 2013

SEDUTTORI NASCOSTI, ANZI NO


 

Dove andare?  Di chi fidarci? Come riuscire a liberarci dai  condizionamenti cui dobbiamo sottostare?  Viviamo in un mondo dagli infiniti specchietti per le allodole: colori  e  luci che colpiscono i nostri occhi, voci  che assordano le  nostre orecchie, migliaia di strade che ci portano qua e là. Tutti ci offrono la vita, tutti  ci adescano con irresistibili promesse, tutti  cercano di manomettere i nostri pensieri… e il nostro portafoglio…
 





tra i portali di Civezza ...


SII SENZA PENSIERI…

“Reclame…

Ma dove andiamo                                             (senza pensieri,
sii senza pensieri)

quando è buio e si fa freddo                             (sii senza  pensieri)

Ma                                                                     (con musica)

che cosa dobbiamo fare                                    (allegro e con musica)

e pensare                                                           (allegro)

di fronte a una fine                                           (con musica)

E dove portiamo                                               (nel caso ,migliore)

le nostre domande

e il brivido di tutti gli anni                               (nel bucato dei sogni
senza pensieri,
                                                                           sii  senza pensieri)

Che cosa accade                                               (nel caso migliore)

quando inizia il silenzio della morte? ”

 

(INGEBORG BACHMANN).

Nessun commento:

Posta un commento